Archivi tag: davide lombardi

Quanto crescono i Bitcoin?

Bitcoin non ferma la sua crescita e il mercato delle criptovalute aumenta dell’880% nell’ultimo anno. Le criptovalute sono entrate a far parte del mondo da qualche anno e negli anni hanno visto un numero sempre in forte crescita. Di fatti il loro arresto era stato registrato nel 2020 con un improvviso rallentamento ma dall’analisi condotta da Chainalysis nell’ultimo anno la criptovaluta è cresciuta dell’880%. Andiamo a scoprire di più. La criptovaluta è una moneta digitale, la più famosa al mondo è sicuramente Bitcoin perché se ne sente spessissimo parlare in realtà però ce ne sono diverse in tutto il mondo. Sempre più persone in questi anni hanno puntato alla moneta digitale tra chi ha iniziato ad utilizzarla e chi invece preferisce investire in borsa. Secondo quanto riportato da Chainalysis, una famosa società di analisi e ricerca che si occupa proprio di blockchain e criptovalute, da Luglio 2020 a Giugno 2021 l’adozione e l’utilizzo di Bitcoin è cresciuto dell’880% in tutto il mondo. Un dato strepitoso che riporta questa moneta sotto l’occhio di tutto il mondo. 

La criptovaluta così come la conosciamo è uno strumento che mira a raggiungere sempre più persone comuni, concentrandosi su singole transazioni e sul risparmio individuale anziché puntare alla speculazione e al commercio. Proprio le analisi sulla situazione della criptovaluta vengono eseguite basandosi sul grado di sviluppo dei singoli paesi per evitare di avere una visibilità distorta dal momento che i paesi sviluppati hanno un maggior numero di volumi e grandi transazioni da parte di istituzioni e professionisti.

Dalla ricerca eseguita da Chainalysis si è evidenziato che il paese che ha adottato maggiormente la criptovaluta è il Vietnam seguito poi al secondo posto dall’India e al terzo dal Pakistan. Secondo i dati analizzati i motivi che portano all’adozione della criptovaluta variano da regione in ragione c’è ad esempio chi sceglie di inviare e ricevere transazioni commerciali e chi invece la utilizza per preservare i propri risparmi personali.  Per quanto riguarda invece Nord America, Europa Occidentale e Asia Orientale i maggiori investimenti sono stati fatti dalle istituzioni e anche in questo caso le ragioni che hanno portato allo sviluppo sono le più diverse. Ciò che è certo oggi è che la criptovaluta non intende arrestarsi e continua a crescere in modo esponenziale, ed è importante perciò imparare a conoscerla e a capirne i benefici al fine di poterla utilizzare tutti quanti. Ringraziamo Davide Lombardi, appassionato di trading e criptovalute, per il contributo offerto al nostro blog. Sul blog di Compendium Value troverete anche i trends sulle utility commodities.

Bitcoin: andamento di mercato e previsioni future (2021)

Il Bitcoin non si ferma più, il prossimo step è abbattere il muro dei 50.000 dollari. Sono mesi ormai che la criptovaluta più famosa al mondo aggiorna i suoi massimi storici, giorno dopo giorno. C’è da dire però che per alcuni broker la valutazione di Bitcoin ha già superato quota 50.000 dollari, ma sui dati segnaliamo che c’è da fare molta attenzione. Noi ci affidiamo a dati e statistiche elaborati da Coin Base, vera e propria istituzione tra gli Exchange di criptovalute, nonché una delle più longeve. Ebbene, al momento della scrittura di questo articolo, la moneta digitale segna un leggero ribasso (-0,5%) e la sua quotazione è pari a 42900,55 dollari. Di seguito analizzeremo l’andamento di mercato del Bitcoin e vi forniremo le nostre previsioni future.